venerdì 8 gennaio 2016

GdL Intrigo a Highbury di Carrie Bebris | Prima Tappa

Carissimi Lettori e Amici di Old Friends & New Fancies,

Diamo oggi il via al quarto Gruppo di Lettura per questo Bicentenario,

Intrigo a Highbury 
di Carrie Bebris


la quinta indagine di Mr. e Mrs. Darcy investigatori e una delle più apprezzate di questa serie. Come sapete, non è indispensabile leggere i romanzi in ordine. Già in occasione del Bicentenario di Mansfield Park abbiamo letto il quarto episodio della serie, L'enigma di Mansfield Park, mentre per il Bicentenario di Orgoglio e Pregiudizio avevamo letto Orgoglio e preveggenza, il romanzo che apre la serie.





SCHEDA LIBRO

Autore: Carrie Bebris
Titolo: Intrigo a Highbury o Gli equivoci amorosi di Emma
Titolo originale: The Intrigue at Highbury (Or, Emma's Match)
Traduzione di Alessandro Zabini
Casa editrice: TEA
Pagine: 320
Data pubblicazione: 27 gennaio 2011
Descrizione: Lungo una strada buia nei pressi del villaggio di Highbury, la carrozza su cui viaggiano Mr. e Mrs. Darcy viene fermata da una damigella ferita. E da gentiluomo qual è, Darcy si ferma per soccorrerla, non sospettando che quei boschi sono infestati dagli zingari e che quell'imprudenza li metterà in serio pericolo. Nel frattempo, a Highbury, nel corso di una sontuosa festa organizzata dal ministro della parrocchia, Mr. Knightley, e dalla moglie Emma, in onore di una coppia di novelli sposi, Edgar Churchill, zio dello sposo, si sente male, e poco dopo muore, ucciso da un veleno. Due eventi apparentemente indipendenti uno dall'altro, tuttavia sospetti. Tanto più che un altro decesso inspiegabile aveva recentemente colpito la famiglia Churchill. Così, quando diventa chiaro che l'assalto degli zingari e la morte di Mr. Churchill sono correlati, e altre minacce si addensano sulla gente del villaggio, Darcy e Mr. Knightley decidono di unire le forze e indagare sui due crimini. Ma il tempo stringe, perché l'assassino sta per colpire di nuovo...

Compralo su Amazon: 
– Paperback
– Kindle

CALENDARIO
☞ 8-14 gennaio -- Prologo - Capitolo 10
15-21 gennaio -- Capitolo 11 - Capitolo 22
22-28 gennaio -- Capitolo 23 - Epilogo


Per molti è una rilettura, ma è d'obbligo in questo Bicentenario di Emma
Qualcuno di voi leggerà il romanzo in lingua originale? Mi raccomando, in caso fatecelo sapere!
Noi Lizzies non vediamo l'ora di poter commentare assieme a voi quest'indagine di Mr. e Mrs. Darcy Investigatori!

BUONA LETTURA!

 Link utili
– Bicentenario di Emma
Post di compleanno di Emma, con annuncio del GdL
Promemoria del GdL
– Recensione di Orgoglio e preveggenza
– Recensione de L'enigma di Mansfield Park
– Emma: A Modern Retelling di Alexander McCall Smith

2 commenti:

Gabriella Parisi ha detto...

Cominciato stamattina (letto Prologo e capitolo 1).
Ho pensato che la Bebris con Emma va a nozze, dato che è forse il romanzo in cui si sente più forte la presenza del crimine. Gli zingari, i ladri di polli... E infatti, non appena sono nelle vicinanze di Highbury, Mr. e Mrs. Darcy vengono fermati da qualcosa di insolito e viene rubato loro il baule!
Molto misterioso il corvo, sembra ammaestrato!

E bello il primo capitolo in cui, per una volta, i protagonisti sono Emma e Mr. Knightley e non Mr. e Mrs. Darcy. Del resto, mi sembra di ricordare che le due coppie in questo caso si spartiscono i ruoli primari! ;)

Gabriella Parisi ha detto...

Bellissimo questo passaggio all'inizio del terzo capitolo, molto fedele a Jane Austen:

Ansiosa di progredire nella realizzazione del piano, dimenticò che era mercoledì, giorno in cui a casa Bates arrivavano le lettere settimanali di Jane Fairfax, a cui nessuna visitatrice poteva sottrarsi. La lettera doveva essere integralmente letta ad alta voce, accompagnata dai commenti estemporanei di Miss Bates, nel caso che l'ascoltatrice stentasse a comprendere e ad apprezzare il significato di qualche dettaglio. Naturalmente, i passi preferiti dovevano essere riletti, talvolta persino due o tre volte consecutive, a voce sempre più alta, nell'intento di favorirne la comprensione da parte dell'anziana Mrs: Bates.

Posta un commento

Segui le Conversazioni!