mercoledì 12 luglio 2017

Austenland in italiano!

Carissimi Lettori e Amici di Old Friends & New Fancies,

Nell'anno del Bicentenario e, in particolare, in questo mese di luglio, i festeggiamenti si stanno scatenando, come avevamo previsto. Le pubblicazioni e le riedizioni dei romanzi di Jane Austen e dei suoi derivati si stanno moltiplicando di giorno in giorno.
Dopo essere tornate dall'entusiasmante viaggio in Austenland con JASIT (se siete interessati, ecco le nostre cronache: Prima Parte, Seconda Parte, Terza Parte) noi Lizzies abbiamo appreso della prossima pubblicazione di Austenland di Shannon Hale tradotto in italiano per i tipi di PIEMME. Era ora! Fin dall'uscita del film (per la regia e la sceneggiatura di Jerusha Hess) noi Lizzies ne avevamo consigliata la pubblicazione italiana!
Il libro si chiamerà Tutta colpa di Mr. Darcy, e uscirà in libreria proprio il 18 luglio, il giorno del Bicentenario della morte di Jane Austen.



SCHEDA LIBRO

Autore: Shannon Hale 
Titolo: Tutta colpa di Mr. Darcy 
Titolo Originale: Austenland
Traduzione di Annalisa Crea
Casa Editrice: PIEMME
pagine: 240
Data Pubblicazione: 18 luglio 2017
Descrizione: Che cosa distingue una semplice lettrice di Jane Austen da Jane Hayes? Tutto: nella sua testa parole come "orgoglio", "pregiudizio", "ragione", "sentimento" hanno un significato ben diverso da quello del dizionario, e soprattutto, per lei, non c'è nessun uomo al mondo di cui valga la pena innamorarsi. Perché nessun uomo è e sarà mai Fitzwilliam Darcy - tranne Colin Firth nella migliore interpretazione della sua carriera, si capisce. Così, anche se Jane è una single trentenne che potrebbe godersi la vita a New York, le sue chance in amore sono regolarmente sabotate dalla sua fissazione platonica. Finché un viaggio la porta dove ha sempre sognato di andare: complice l'eredità di una prozia, Jane parte per Pembrook Park, Inghilterra. L'unico posto dove, tra costumi d'epoca, carrozze, balli di gala e rigida etichetta, per una modica cifra anche tu puoi vivere il tuo sogno austeniano. E magari innamorarti…
Nella villa fuori dal tempo che la accoglie, piena di stanze e servitù, tra personaggi bizzarri che non si fanno problemi a vivere per qualche giorno nel passato, Jane conoscerà un giardiniere belloccio, ma si scontrerà anche con un gentiluomo che si crede un po' troppo affascinante… E forse vivrà finalmente il sogno più bello. Quello da vivere nella realtà.
Un romanzo delizioso, per le appassionate di Jane Austen, ma soprattutto per chi ha voglia di concedersi una storia semplicemente e meravigliosamente romantica. 

Leggi il primo capitolo online


Allora? Siete emozionati anche voi da questa novità? Se siete interessati, vi lasciamo ai nostri Link utili per scoprire qualcosa di più su questo libro e sul film che ne è stato tratto.


 Link utili
 La recensione del libro (in inglese) delle Lizzies
 L'annuncio del film
 Recensione di LizzyGee del film su JASIT
 La pagina del libro sul sito dell'editore
 Leggi il primo capitolo online

2 commenti:

tina ha detto...

Ciao io ho visto il film è devo dire che sono rimasta delusa sembrava più una presa in giro della vita di Jane austen... Del modo di vivere di quell'epoca .. E tutto ciò che Jane austeniano come posso dire ...

Gabriella Parisi ha detto...

Hai ragione, Tina, il film è molto ironico, ma prende in giro più che altro il commercio che si è scatenato dietro il nome di Jane Austen, tanto da arrivare a creare un parco a tema! Prende in giro le signore ricche e annoiate che giocano a travestirsi e sperano di trovare il loro Mr. Darcy in parchi di divertimenti simili. Magari non hanno letto neanche tutti i romanzi di Jane Austen e non hanno mai visitato i luoghi austeniani, e INVECE tornano almeno una volta all'anno in questi parchi giochi kitch. Nel libro, la protagonista non ha letto L'Abbazia di Northanger, ma continua a guardare la scena del laghetto di Orgoglio e pregiudizio 1995 che, come ben sai, Jane Austen non aveva scritto.
Se vuoi, puoi leggere la mia recensione del film:
http://www.jasit.it/austenland-alla-ricerca-jane/

Posta un commento

Segui le Conversazioni!