sabato 11 aprile 2015

GdL Sanditon Completed di Jane Austen e Another Lady | Seconda Tappa

Carissimi Lettori e Amici di Old Friends & New Fancies,


Comincia oggi la Seconda Tappa del nostro Gruppo di Lettura, Sanditon: Jane Austen's Last Novel Completed, il completamento del frammento abbandonato forzatamente da Jane Austen a causa della malattia il 18 marzo 1817.

Dopo esserci lasciati alle spalle il frammento di undici capitoli e mezzo ultima eredità di Jane Austen, ci siamo addentrati per qualche capitolo nelle prosa dell'altra signora, Another Lady (Marie Dobbs o Anne Telscombe, come vogliamo chiamarla).
Ve ne siete accorti? Avete capito dove la mano di Jane Austen ci abbandonava e passava il testimone a Marie Dobbs? Perché la signora, in modo molto scaltro, ha mescolato le carte, fondendo capitoli e proseguendo senza soluzione di continuità, in modo che, chi non ha mai letto il frammento di Sanditon, non riuscirà a capire dove questo finisca.


SCHEDA LIBRO

Autori: Jane Austen e Another Lady (Marie Dobbs o Anne Telscombe)
Titolo: Sanditon: Jane Austen's Last Novel Completed
Casa Editrice: Mandarin/Scribner Paperback Fiction
Data prima pubblicazione: 1976
Pagine: 316
Descrizione: Il frammento di dodici capitoli che Jane Austen lasciò alla sua morte viene completato con magistrale abilità da una romanziera appassionata della scrittrice dello Hampshire. Si tratta di una magnifica aggiunta ai libri amatissimi di Jane Austen sull'alta società inglese e le sue finzioni, l'arroganza e le inaspettate storie d'amore che la animano. 
Quando Charlotte Heywood accetta un invito a visitare la nuova meta di villeggiatura alla moda sul mare, Sanditon, viene presentata a una gamma di personaggi appartenenti alla società gentilizia, a partire dal più importante, Lady Denham, una nobile vedova, e la sua parente impoverita Clara, sino ad arrivare al bello e irresponsabile Mr. Sidney Parker con le sue divertenti e ipocondriache sorelle. Charlotte, un'eroina il cui perspicace buonsenso è spesso in lotta con il romanticismo, non può fare a meno di guardarsi attorno e osservare numerose forme di stupidità e di passioni umane. Riuscirà l'equilibrata Charlotte a resistere alle attrazioni del cuore?


CALENDARIO

4-10 aprile capp. 1-15
☞ 11-17 aprile capp. 16-23
18-24 aprile capp. 24-30


Invitiamo chi non avesse ancora cominciato, a lasciare i commenti alla Prima Tappa e poi correre qui a commentare i capitoli dal 16 al 23, con tutte le sensazioni che Another Lady vi sta suscitando. È all'altezza del compito che ha intrapreso? Cosa vi piace e cosa no? I personaggi sono fedeli a quelli di Jane Austen? Trovate somiglianze con altri personaggi austeniani?
Aspettiamo i vostri numerosi commenti e

BUONA LETTURA!!!



 Link Utili

2 commenti:

Gabriella Parisi ha detto...

Ho trovato il frammento di Jane Austen più ironico e pungente del solito. Quasi un ritorno all'ironia non dico degli Juvenilia, ma delle opere più giovanili; un'ironia che in Mansfield Park, forse per via del diverso carattere di Fanny, era meno evidente, anche se, pensando a Miss Bates, Mr. Woodhouse e Mary Musgrove, non si può dire, in effetti, che mancasse in Emma o Pesuasione.
Insomma Lady Denham è un vero tesoro da esplorare, e così Diana Parker. Speriamo che la Dobbs sia all'altezza del compito.
Il mistero di Miss Bereton mi fa quasi pensare a Jane Fairfax... vedremo come lo gestirà la Dobbs.
E, soprattutto, penso che Another Lady si sia ispirata a Henry Tilney per costruire Sydney Parker, un Henry Tilney che ha per fratelli i Parker così come ce li ha presentati Jane Austen... Che miscela esplosiva!

Elisabetta ha detto...

Purtroppo ho iniziato tardi la lettura (mi sono persa la prima tappa) ma sto recuperando.
Concordo con te, in Sanditon Jane Austen ha un ironia più pungente degli scritti che fin'ora ho avuto il piacere di leggere..
è un vero peccato che non abbia potuto terminare quest'opera, ma anche Another Lady se la cava piuttosto bene.

Al momento adoro tutti i personaggi!!
Sono curiosa di vedere come evolve la storia...

Posta un commento

Segui le Conversazioni!